Cass. 251/2019 sulla protezione sussidiaria ex art. 14 lett. c) D. Lgs. 251/2007

 

http://www.italgiure.giustizia.it/xway/application/nif/clean/hc.dll?verbo=attach&db=snciv&id=./20190110/snciv@s61@a2019@n00251@tO.clean.pdf

Il ricorso in materia della protezione internazionale dello straniero non è sottratto all’applicazione del principio di allegazione dei fatti posti a sostegno della domanda, sicché il ricorrente ha l’onere di indicare i fatti costitutivi del diritto azionato, pena l’impossibilità per il giudice di introdurli d’ufficio nel giudizio.
Quando il richiedente abbia adempiuto all’onere di allegare i fatti costitutivi del suo diritto, il giudice ha il potere-dovere di accertare anche d’ufficio se, e in quali limiti, nel paese straniero di origine dell’istante si registrino fenomeni di violenza indiscriminata, in situazioni di conflitto armato interno o internazionale, che espongano i civili a minaccia grave e individuale alla vita o alla persona, ai sensi dell’art. 14, lett. c), d.lgs. n. 251 del 2017.
In tema di protezione sussidiaria dello straniero prevista dall’art. 14 lett. c), del d.lgs. n. 251 del 2007, l’ipotesi della minaccia grave ed individuale alla vita o alla persona di un civile derivante dalla violenza indiscriminata in situazioni di conflitto armato interno o internazionale non è subordinata alla condizione che l’istante fornisca la prova di essere interessato in modo specifico a motivo di elementi che riguardino la sua situazione personale; la protezione deve essere riconosciuta anche qualora il grado di violenza indiscriminata – accertato ai sensi dell’art. 8, comma 3 del d.lgs. n. 25 del 2008 – che caratterizza il conflitto armato in corso, valutato dalle autorità nazionali competenti, raggiunga un livello così elevato da far ritenere presumibile che il rientro dello straniero nel proprio paese lo possa sottoporre, per la sua sola presenza sul territorio, al rischio di subire concretamente tale minaccia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *