Cass. 7842/2019 su trattenimento del richiedente asilo e manifesta illegittimità della revoca della protezione internazionale in mancanza di avviso ex art. 7 L. 241/90

http://www.italgiure.giustizia.it/xway/application/nif/clean/hc.dll?verbo=attach&db=snciv&id=./20190320/snciv@s10@a2019@n07842@tO.clean.pdf

Cass. 7842/2019 su trattenimento del richiedente asilo e manifesta illegittimità della revoca della protezione internazionale in mancanza di avviso ex art. 7 L. 241/90

In materia di protezione internazionale il provvedimento amministrativo della Commissione territoriale deve essere preceduto dalla comunicazione di avvio del procedimento di cui all’art. 7 della legge 7 agosto 1990, n. 241, atteso l’espresso richiamo ad esso operato dall’art. 18 del d.lgs. 28 gennaio 2008, n. 25.
Il giudice investito della convalida del trattenimento deve verificare, oltre alla esistenza ed efficacia del provvedimento espulsivo, anche la manifesta illegittimità del medesimo, in quanto indefettibile presupposto della disposta privazione della libertà personale.
Tale principio si applica anche agli eventuali profili di manifesta illegittimità del provvedimento di revoca della protezione internazionale posta alla base del decreto di trattenimento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *