Chi siamo

L’associazione Di.Fro è stata fondata nel 2013 da un gruppo di studenti e ex studenti del corso sperimentale di Clinica Legale del Diritto dell’Immigrazione e della Cittadinanza, attivo presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma Tre, con l’obiettivo di promuovere la tutela dei diritti e l’accesso alla giustizia dei migranti, attraverso lo strumento delle cliniche legali. L’associazione gestisce, insieme all’Università Roma Tre, uno sportello legale di orientamento ai diritti e ai servizi territoriali per migranti e richiedenti asilo, attivo presso gli stessi locali del Dipartimento di Giurisprudenza (via Ostiense 139, Edificio Tommaseo dell’Università di Roma Tre). Dal 2014 Di.Fro è beneficiaria di un finanziamento specifico da parte della Fondazione Charlemagne per il coordinamento dell’attività di sportello legale nell’ambito di un più ampio progetto, in collaborazione con l’Università Roma Tre. Inoltre, Di.Fro svolge attività di ricerca, raccolta dati e disseminazione di buone pratiche, anche attraverso l’organizzazione di seminari e workshop, sulle prassi amministrative e giurisprudenziali più rilevanti in materia di Diritto dell’Immigrazione. In particolare, negli ultimi anni, l’associazione ha avviato uno studio approfondito sul tema del lavoro agricolo e del bracciantato dei migranti, svolgendo ricerche empiriche ed inchieste in diversi territori caratterizzati da questo fenomeno. Di recente, Di.Fro ha avviato una collaborazione con alcuni Centri di Accoglienza, nell’ambito di una ricerca su donne migranti e diritto d’asilo, al fine di raccogliere informazioni riguardanti l’accesso alla “protezione internazionale” da parte delle donne che vi risiedono.

L’associazione “Diritti di Frontiera” (Di.Fro) svolge attività di riflessione teorica e di ricerca sui temi dell’immigrazione, della cittadinanza e contrasto alle discriminazioni, in una prospettiva nazionale e internazionale. I nostri obiettivi sono mettere a disposizione degli operatori sociali e degli studiosi i risultati di tali riflessioni e ricerche, sviluppare metodologie di studio, ricerca e lavoro delle cliniche legali in ambito universitario collaborando con le istituzioni operanti nelle aree di suo interesse, intervenendo direttamente, organizzando seminari, incontri di studio, oltre che servizi di assistenza legale e di orientamento giuridico.